Tracce


Crescere in territorio montano significa far parte di esso.

L’interazione tra le entità naturali che compongono il paesaggio è costante.

Affascinante è pensare ai segni lasciati dal tempo che derivano dall’evoluzione e dall’azione che gli elementi svolgono nella trasformazione di ciò che ci circonda.

Madre Natura offre così tanto che ogni momento dedicato all’osservare è un’insegnamento.

Gutta cavat lapidem, “la goccia scava la roccia”, racchiude la metafora della costanza e della perseveranza. Come accade con l’acqua, nel suo movimento fluido, dal ghiacciaio scorre sulla roccia e seguendone la sua struttura solida, ciecamente si fa trasportare modificandone pian piano il percorso e la forma.

Acqua che, nella sua unicità, assimila e custodisce le sostante minerali e contribuisce alla genesi della roccia stessa, dando origine ad infinite diversità di conformazioni.

Una storia d’amore che dura nei secoli e genera vita, il sale della terra.

Close
Using Format